VUOTEZZA

Poi sembra che io sto sempre a lamentarmi…e invece non sembra:io sto sempre a lamentarmi.

C’ ho le occhiaie fluorescenti che non riesco a coprire neanche incollando direttamente il tubetto di fondotinta sotto gli occhi, il mio tempo libero lo passo dal dentista (ma non ho finito i denti?! non mi sembra vero di averne ancora qualcuno che non è devitalizzato) e riesco pure a perdere coscienza un minuto dopo l’anestesia.

Poi c’è sto corso che sto facendo ed ecco la fauna che compone il corpo insegnanti:

-il medico legale: potrei dire che ha gli occhi piccoli e vicini e questo vi dovrebbe bastare, ma aggiungo che è un tenente colonnello di sticazzi convinto di essere l’unico conoscitore della vera medicina. Frase ricorrente delle sue lezioni: “ma sì, sì,i manuali dicono così ma son tutte cazzate inutili: ve lo dico io come si fa a …..*”

-il laureato in giurisprudenza: piccolo inutile ignorante parassita, se han dato la laurea a lui mi chiedo perchè non darla a me, porcapozzanghera…mi chiedo lui dove va quando deve presenziare ai processi?! va in chiesa perchè tanto anche lì c’è un tavolone ed un buffo omino con una tunica?! Come diavolo fa a non sapere la differenza tra il potere legislativo di una provincia autonoma e quello di una provincia normale?! Eppoi, su….farcire le spiegazioni di bestemmie e dialetto è così trash!!!!

-l’ingegnere: non abituato a spiegare ad una mandria di gnamponi è così poco autorevole che c’ha messo 4 ore una sera a spiegare la differenza tra massa e forza peso (e alcuni ancora non l’han capita)…le sue ore son quelle che io dedico alla riscrizione delle cose che devo fare in ufficio il giorno dopo e a farmi i cavolacci dei ganzurli e delle ganzurle che seguo su twitter;

-lo psicologo: 16 ore di pura aria fritta che lui s’è fatto pagare 100eurini+iva ciascuna. Dalle sue ore ho capito come si fa a vivere sulla fuffa. E a capire che io della vita non ho capito un pippolaccio di niente.

-l’insegnante di teoria: colui che dovrebbe illuminarci e introdurci nei meandri dell’educazione stradale. Quello che dovrebbe avere bielle e manovelle, pistoni ed alberi a camme nelle ossa e nella pancia, quello che più di lui nessuno sa e che il codice della strada se lo legge seduto in bagno che tanto lo sa a memoria, quello che ammazza quanto ne sa ma ammazza quanto male spiega: passa dallo spiegare i vecchi cambi senza sincronizzatori al sistema frenante ai pesi dei rimorchi all’ingenere in motorizzazione che non capisce un cavolo al differenziale alla classificazione dei veicoli che c’era nella preistoria al porco quel leone spelacchiato che non se l’è mangiato a Natale quando è andato a fare il safari.

Bon ora che mi son sfogata chiudo e dormo, che domani all’alba devo tascinare le mie occhiaie fuori dal letto.

Non so come concludere sto post, quindi basta..prossimamente se non entro in coma potrei far la descrizione dei compagni di corso.Forse.Forse no.

Notte

*aggiungete a vostra scelta: bloccare una fuoriuscita di sangue, ripristinare l’attività cardiaca, scongiurare ulteriori lesioni, curare il paziente in fase di shock

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...